Serie D, a Termoli l’Associazione ‘Gente di Mare’ dà il benvenuto a Calarco e alla nuova società

termoli tifosiL’Associazione ‘Gente di Mare’. per voce del suo presidente Alessandro Petriella e di tutti gli associati, dà il benvenuto al neo Presidente del Termoli e a tutto lo staff della nuova società, che lo scorso fine settimana si è ufficialmente insediata.

“Da giugno – scrive l’associazione in una nota stampa – ‘Gente di Mare’ è stata sempre in prima linea nel cercare di spronare e smuovere interesse intorno ad una crisi societaria che diventava mese per mese sempre più grave, pensiamo di aver dato un forte contributo morale alla causa, ma anche economica, senza mai attaccare sul personale scelte che a volte non condividevamo. Infatti, nonostante qualcuno non abbia ben recepito alcune nostre affermazioni fatte per mezzo di comunicati stampa, noi siamo stati gli unici a non chiedere mai le dimissioni di Nicola Cesare, anzi lo abbiamo invitato ad accelerare il suo progetto più di una volta, soprattutto dopo che  l’amministrazione comunale ha pubblicato l’avviso in merito a nuove strutture sportive in cui lui tanto credeva, abbiamo chiesto solo chiarezza in merito alle trattative che riguardavano la società calcistica della nostra città, di cui noi tuteleremo  il suo nome e la propria immagine, sempre e comunque.

Alla fine il passaggio della società è avvenuto e, come detto all’inizio, nel dare il benvenuto ed offrire la massima collaborazione alla neo società, così come fatto con quella passata, ringraziamo anche l’ex Presidente ed i suoi collaboratori, per i risultati sportivi raggiunti dal Termoli Calcio nelle ultime tre stagioni. Ora bisogna però pensare al futuro e, a causa dei pochi punti in classifica, pensiamo si debba fare in fretta nel ricostruire una squadra degna di una città e della sua tifoseria che negli ultimi due anni ha primeggiato al vertice della classifica di serie D. Siamo sicuri che con professionalità e attenzione nuovo D.S. e società sapranno adempiere a ciò così come la società si sta già adoperando egregiamente nella ristrutturazione organizzativa della stessa.

Il presidente Francesco Maria Calarco
Il presidente Francesco Maria Calarco

Chiediamo a tutti i tifosi giallorossi, che in questi mesi si sono allontanati perché rammaricati di una crisi societaria che non sembrava veder luce, di ritornare a stringersi intorno alla squadra ed ai colori della nostra città, anche perché i progetti sentiti annunciare dal neo Presidente Calarco non possono far altro che farci avere fiducia per l’immediato futuro, poi come sempre accade saranno i fatti a dimostrarci dove il Termoli potrà arrivare. L’unica certezza è che l’Associazione Gente di Mare c’è e ci sarà, per far in modo che il calcio nella nostra città non cessi mai di esistere, cercando di stimolare anche l’imprenditoria locale ad entrare in un progetto di rilancio della città tramite lo sport, anche in collaborazione con la nostra Associazione aperta a tutti. La continuità è importante nello sport e soprattutto nel calcio che contribuisce, sia per numero di praticanti che di tifosi, nell’aggregazione sociale di giovani e meno giovani. Dal 1920 a Termoli, a differenza di altre realtà regionali che per anni hanno visto fallimenti, il calcio è sempre stato presente ed è sempre stato vissuto con grande partecipazione e grande passione dalla comunità.

Annunciamo conclude il comunicato stampa – infine ai nostri associati ed alla cittadinanza che, dopo aver passato mesi ad occuparci delle vicende societarie, dedicheremo il nostro tempo anche ad iniziative riguardanti direttamente lo sport, oltre che riguardanti la salute degli atleti. A tale scopo saranno organizzati incontri pubblici su argomenti che riteniamo essere di stretta attualità”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close