Fondazione Italiana Sommelier

Diventare sommelier: sempre più affascinante, sempre più semplice. La prima lezione è gratuita

Sarà aperta a tutti la prima lezione del terzo Corso per Sommelier di Campobasso, promosso dalla Fondazione Italiana Sommelier Molise, Centro Internazionale per la Cultura del Vino e dell’Olio., e in programma per giovedì 4 ottobre presso Bibenda Galleria del Vino, in via Principe di Piemonte 131/A.

Un invito, quello di giovedì, rivolto a chi è ancora indeciso e che intende dare l’opportunità a chi ancora non conosce la Fondazione, di decidere dopo una personale valutazione. Sarà una serata dedicata a tutti coloro che sono in cerca del corso migliore e a chi non si accontenta delle approssimazioni.

Per chi vuole conoscere il vino, imparare a degustarlo e a scoprire la magia del perfetto abbinamento enogastronomico, l’appuntamento è per la prima lezione in programma il 4 ottobre. Per partecipare alla lezione, totalmente gratuita, è necessaria la prenotazione al numero 3206986267 o inviando una mail a info@fondazionesommeliermolise.it.

Si tratta di un incontro che darà l’opportunità a chiunque di scoprire il corso completo, per conoscere i migliori docenti del Paese e brindare insieme.

Diventare Sommelier significa ampliare le proprie possibilità sia nel settore lavorativo che in quello privato, grazie all’opportunità di partecipare a tantissime occasioni conviviali, di degustazione, di viaggio, condivise con i wine lover provenienti da tutto il mondo.  La Fondazione Italiana Sommelier Molise, Centro Internazionale per la Cultura del Vino e dell’Olio è, infatti, l’unica a rilasciare sia l’attestato nazionale che quello internazionale da Sommelier.

Il corso di formazione professionale per sommelier prevede: cinquantadue lezioni teoriche e pratiche; un fantastico materiale didattico; oltre 160 etichette in degustazione con una Carta dei vini selezionati tra i migliori del mondo, 17 lezioni di abbinamento cibo-vino con i relativi piatti; 2 cene tecniche; una visita presso un’azienda vitivinicola e ben 2 attestati: quello di Sommelier e quello di Sommelier Internazionale.

Solo conoscendo il mondo della Fondazione Italiana Sommelier Molise sarà possibile scoprire le differenze di chi è originale.

redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close