Fondazione Italiana Sommelier

Prima l’incontro con il Presidente della Repubblica poi la consegna dei diplomi ai neo sommelier: giornata storica per la delegazione molisana all’11° Forum Nazionale della Cultura del Vino

Tre giorni intensi per la Fondazione Italiana Sommelier del Molise che lo scorso fine settimana ha preso parte a Roma, all’11° Forum Nazionale della Cultura del Vino alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Il presidente e il vice presidente della Fondazione Italiana Sommelier Molise all’incontro con il Presidente della Repubblica

La delegazione del Molise ha avuto modo di essere presente nell’Aula Chiesa della Luiss, una location di altissimo valore artistico e culturale, davanti ad un parterre esclusivo, composto da oltre 400 persone tra produttori di vino, sommelier, giornalisti e professionisti del settore.

Una giornata unica e imperdibile da conservare tra i ricordi più belli”, come ha voluto ricordare il presidente della Fondazione Italiana Sommelier, Franco Maria Ricci, nel corso del suo intervento durante il quale ha evidenziato come “la presenza del Capo di Stato abbia dato quest’anno un valore ancora più elevato al lavoro degli educatori e dei comunicatori in una giornata che si ripete da 11 anni e che è nata con l’intento di essere un momento di riflessione sul lavoro dell’Italia su due importanti tradizioni culturali del Paese: il vino e il cibo”.

Da parte del Presidente della Repubblica il saluto e il ringraziamento a chi quotidianamente si impegna nel settore. “Un fronte – ha detto Mattarella – di grande grande rilievo per il nostro Paese che richiama alla migliore storia dell’Italia e alla sua grande varietà”.

Ma per il Molise quella di lunedì 2° luglio è stata davvero una giornata ricca di emozioni e soddisfazioni, dato che nel pomeriggio i neo sommelier che lo scorso 21 giugno hanno superato l’esame di qualifica professionale hanno avuto modo di prendere parte alla cerimonia della consegna dei diplomi.

Nella sala ‘Belle Arti’ all’Hotel Rome Cavalieri ai neo sommelier della regione l’ambito riconoscimento è stato consegnato loro direttamente dal presidente Franco Maria Ricci e dai docenti della Fondazione Italiana Sommelier.

Particolarmente soddisfatti la presidente e il vice presidente del Molise, Dora Formato e Gabriele Di Blasio. “Ogni anno – le loro parole – l’emozione è sempre maggiore, ma questa volta vivere l’incontro con il Presidente della Repubblica e, nello stesso giorno, assistere alla consegna dei diplomi dei corsisti del Molise è stato davvero un momento irripetibile”.

Un brindisi ha poi suggellato nella sede romana gli auguri ai nuovi sommelier: Aneta Socha, Angela Solla, Annagrazia Rizzi Silvaroli, Fabiana Abbazia, Pasquale Figliola, Gianluigi Fornito, Likmeta Brixhida, Giovanni Antonio Solla, Sonia Gliottone e Vincenzo Franza.

Calice in alto, infine, anche per le tantissime novità in cantiere in casa della Fondazione Italiana Sommelier del Molise.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close