L'angolo del veterinario

L’angolo del veterinario: l’osteoartrosi è un problema comune negli animali d’affezione

cane tristeLe affezioni delle articolazioni sono un problema comune e sempre più frequente, che colpisce fino al 30% dei cani, principalmente in cani di taglia medio-grande.

L’osteoartrosi, che è una patologia degenerativa delle articolazioni, è una condizione di progressivo deterioramento che interessa le cartilagini articolari e l’osso sub-condrale e insorge in modo insidioso.

I pazienti affetti da osteoartrosi sono in grado di svolgere un’attività fisica limitata, hanno un minore rendimento, presentano atrofia muscolare, dolore e malessere, movimenti con minore ampiezza e una qualità della vita inferiore. Dal momento che gli animali riducono il loro livello di attività fisica, si crea un circolo vizioso di minore elasticità, rigidità delle articolazioni e perdita di forza.

Segni e sintomi a cui stare attenti – calo dell’umore: il cane sembra triste e abbattuto ed è sempre meno interessato all’ambiente che lo circonda; ridotta attività spontanea, ovvero il cane si mostra riluttante a camminare, salire le scale, saltare, giocare, mostrando un’andatura rigida.

Gli arti posteriori sono a volte ravvicinat , quasi uniti, probabilmente per spostare il peso su quelle anteriori e ridurre, così, il carico sulle più doloranti che in genere sono appunto le posteriori. Perdita dell’equilibrio: inclinandosi a destra o a sinistra a seconda di dove tende a cadere il bacino.

Durante la corsa tende a unire le zampe posteriori un po’ come fa il coniglio con la tipica andatura a balzi.

Il cane ha difficoltà ad alzarsi da una posizione di riposo, ma anche a stare seduto, per cui spesso appare inquieto e alla continua ricerca di una posizione comoda: guaisce quando viene toccato o urtato e a volte tende a mordere; tende a stare sdraiato molte più ore al giorno e tende  all’obesità, anche se spesso ha meno appetito del solito; durante la stagione invernale col freddo e l’umidità tutti questi segni e sintomi tendono a peggiorare.

Gli obiettivi del trattamento sono quelli di attenuare la gravità dei sintomi, garantire una qualità della vita accettabile, tenere sotto controllo il dolore e il senso di malessere, rallentare la progressione della patologia e favorire, quando possibile, la rigenerazione dei tessuti danneggiati.

Il trattamento tradizionale dei cani affetti da osteoartrosi vede da sempre l’impiego di farmaci antinfiammatori e analgesici, l’introduzione di modifiche comportamentali, e alimentari.

I cosiddetti grassi Omega 3, che si trovano nei pesci come tonno, merluzzo, salmone, sono alimenti che giovano nelle situazioni infiammatorie e degenerative assieme a frutta fresca (specie frutti di bosco e ciliegie), perché contiene bioflavonoidi che proteggono il collagene che si trova nella cartilagine, come pure l’utilizzo di prodotti a base di Glucosamina e condroitina solfato. Molti  benefici si possono trarre da un programma completo di fisioterapia tendente al rafforzamento dei muscoli, all’aumento della resistenza, a una maggiore portata dei movimenti delle articolazioni, a una riduzione degli edemi, attenuazione degli spasmi e dei dolori muscolari con un miglioramento  generale della qualità della vita.

Come nella medicina umana, spesso, vengono associati trattamenti quali il laser, gli ultrasuoni e la magnetoterapia per ridurre l’infiammazione e il dolore con l’obiettivo di migliorare la qualità del movimento e della funzionalità.

Lascia un commento

Back to top button

Preferenze sulla privacy

Necessari

— HTTP Cookie di navigazione www.cblive.it
Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie.
Se disabiliti questo cookie, non saremo in grado di salvare le tue preferenze. Ciò significa che ogni volta che visiti questo sito web dovrai abilitare o disabilitare nuovamente i cookie.

_gid

Google Analytics

— Google Analytics
— Google Analytics tracking cookie
Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari. Mantenere abilitati questi cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web

_ga,_gat

Google Adwords

Da Google -- Per aiutare i nostri partner a gestire la loro pubblicità e i loro siti web, offriamo molti prodotti, fra cui AdSense, AdWords, Google Analytics e una serie di servizi di DoubleClick. Quando visiti una pagina o visualizzi un annuncio che utilizza uno di questi prodotti, sui servizi Google o su altri siti e app, al tuo browser potrebbero essere inviati alcuni cookie.

I cookies possono essere impostati da diversi domini tra cui google.com, doubleclick.net, googlesyndication.com, o googleadservices.com, o il dominio dei siti dei nostri partners. Alcuni dei nostri prodotti pubblicitari permettono ai nostri partners di usare altri servizi integrandoli ai nostri ( come ad esempio un misuratore di pubblicità e un servizio di segnalazione), e questi servizi possono inviare il loro cookies al tuo browser. Questi cookies saranno impostati dai loro domini.

https://policies.google.com/technologies/ads?hl=it
https://support.google.com/adwordspolicy/answer/

test_cookie

error: Contenuto protetto !!
Close