News dal Molise

Almeno otto furti ma altri potrebbero non essere stati denunciati: ai domiciliari 26enne di Campobasso

E’ finito ai domiciliari il 26enne di Campobasso che ha commesso una serie di furti all’interno degli esercizi commerciali. Otto i colpi messi a segno da Umberto Cerello che aveva rubato in un consultorio familiare, in una casa di cura e in una serie di negozi.

Secondo gli inquirenti il ragazzo avrebbè però compiuto una serie di altri furti in uffici pubblici, esercizi commerciali, uffici postali, ospedali e luoghi di cura. In genere locali aperti al pubblico, dove poter facilmente trovare borse, casse contabili ed altri oggetti incustoditi.

Secondo la Polizia molti casi non sarebbero stati nemmeno denunciati, ecco perchè le forze dell’ordine hanno deciso di diffondere le generalità del ragazzo.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close