News dal Molise

Prima categoria, la Kalena pareggia a reti inviolate contro il Petacciato

La Polisportiva Kalena 1924, con il risultato di 0 a 0, conquista un punto molto importante nella ventottesima giornata del Girone C del Campionato regionale di Prima categoria.

A reti inviolate finisce la sfida tra il Polis Petacciato e la Polisportiva Kalena che, così, si dividono a metà la posta in palio: un punto ciascuno che accontenta tutti ed è il giusto finale di una faticosa sfida.

Bella la partita che ha visto affrontarsi due squadre agguerrite e intenzionate a fare punti preziosi per la classifica generale nella terz’ultima di campionato. I locali lottano per l’alta classifica e per un posto al sole nei PlayOff. I Kalendini stanno macinando punti per aggiudicarsi la permanenza in Prima Categoria senza passare dai PlayOut e, l’obiettivo, sembra sempre più a portata di mano.

La Kalena ha affrontato a viso aperto il Petacciato e, nonostante le numerose assenze per infortuni e squalifiche, è riuscita a tenere testa agli avversari che hanno cinque punti più in classifica grazie ad un rendimento positivo più costante. Diverse le occasioni su entrambi i fronti che, nessuno, però, è riuscito a concretizzare. L’ultimo brivido è del Petacciato che si è visto, al novantaduesimo, neutralizzare il goal della vittoria dal portiere della Kalena Pietro Saviano che, grazie all’esperienza ed ai riflessi pronti, è riuscito ad allungare la mano ed a deviare fuori dalla porta il pallone che era destinato ad entrare. Pochi istanti dopo, il direttore di gara, decideva di mandare tutti a fare la doccia con il triplice fischio finale. 0 a 0, un punto a testa e nessuna delusione o recriminazione. Il risultato accontenta tutti e bissa quello dell’andata archiviato con il punteggio di 1 a 1.

 “Avevamo delle assenze importanti e, sulla carta, partivamo svantaggiati. – dice Pietro Saviano portiere della Kalena – Siamo riusciti a rimanere concentrati però e abbiamo giocato con la testa e con il cuore. È stata una trasferta impegnativa che ci ha consentito di recuperare un punto molto importante per la classifica. È il quarto risultato positivo consecutivo, record stagionale per noi che abbiamo avuto troppi esiti altalenanti dall’inizio. Il clima è cambiato, per fortuna, e stiamo giocando un buon calcio ora. Gli ultimi due appuntamenti che ci attendono sono difficili ma ce la metteremo tutta per la gioia dei nostri tifosi e della Società che ha investito molto in questo campionato. Faccio i complimenti al Petacciato, hanno un bel gioco e sono, meritatamente, avanti a noi”.

Prossimo appuntamento per la Kalena, domenica 13 maggio, a Casacalenda contro il Macchia Valfortore.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close