News dal Molise

Calcio a 5 serie B, Barichello commenta l’avvio di stagione del Cln Cus Molise: “Abbiamo giocato un buon futsal”

Il Circolo La Nebbia Cus Molise arriva alla prima sosta del campionato di serie B con dodici punti in cassaforte frutto di quattro vittorie e due sconfitte. La formazione di Marco Sanginario è la squadra rivelazione del campionato. Partita come di consueto senza grandi proclami, ha reso la vita dura a tutte le avversarie che si è trovata di fronte cedendo i tre punti soltanto a Faventia e Città di Chieti, gare nelle quali ha comunque raccolto consensi e applausi. L’obiettivo principale resta la salvezza, poi eventualmente si penserà ad altro. Ad analizzare il momento del Cln Cus Molise è Matheus Barichello, uno dei pilastri della formazione biancorossa. Queste le sue sensazioni.

La stagione del Cln Cus Molise è iniziata nel migliore dei modi. E’ soddisfatto di quello che avete fatto fino a questo momento? “Sono e siamo contenti dei risultati positivi che abbiamo raggiunto fino a questo momento. Abbiamo giocato un buon futsal e siamo riusciti a mettere in difficoltà tutte le squadre che abbiamo affrontato, a prescindere dal risultato finale maturato sul campo”.

Dando uno sguardo al campionato, la salvezza resta il vostro obiettivo anche se siete tra le grandi in classifica generale. E’ così? “Il primo obiettivo da raggiungere in questa stagione è la salvezza. Siamo partiti alla grande e magari riusciremo a fare anche qualcosa di più. Una volta messa al sicuro la permanenza penseremo a toglierci altre soddisfazioni”.

Per il secondo anno è a Campobasso. Come si sta trovando? “Campobasso è una città tranquilla, si vive bene. Le persone sono splendide e io mi sto trovando molto bene qui.  Sono felice di essere rimasto”.

Il campionato osserverà un turno di riposo. La sosta vi consentirà di ricaricare le batterie e prepararvi nella maniera migliore alla prossima trasferta di Ascoli Piceno. “Tirare il fiato fa sempre bene anche perché la stagione è molto lunga e dobbiamo cercare di farci trovare sempre pronti ad ogni appuntamento”.

Siete andati avanti anche in coppa Italia vincendo il derby contro la Chaminade Campobasso. Ora vi troverete di fronte il Real Dem. Dove volete arrivare? “Siamo contenti di aver raggiunto un traguardo così importante e di averlo fatto dopo la vittoria nel derby. Contro il Real Dem non sarà una gara semplice, affrontiamo un’ottima squadra ma scenderemo in campo per fare il massimo e provare ad andare ancora avanti”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close