La religiosità dei Sanniti”, oggi la presentazione del volume di Alessandro Testa

la religiosità sannitiOggi, venerdì 1° settembre, nella sala consiliare del Comune di Campobasso, alle 18.00, avrà luogo la presentazione del libro “La religiosità dei Sanniti”. Alla presentazione sarà presente l’autore Alessandro Testa (Università di Vienna), Antonella Presutti (Presidente Fondazione Molise Cultura) e Gabriella Di Rocco (LUMSA, Roma).

Questo libro presenta al pubblico degli appassionati di cose antiche, specialisti e non, una panoramica breve ma densa, dettagliata e aggiornata sulla religiosità dei Sanniti, e della compagine pentra più in particolare, che per secoli fu la più fiera nemica dei Romani. I capitoli tematici analizzano tanto le tendenze generali che caratterizzano i culti meglio documentati quanto alcuni episodi storici e siti archeologici particolarmente rappresentativi. Tra gli argomenti trattati, il ver sacrum, le pratiche funerarie, la Tavola Osca, il pantheon, e il complesso politico-religioso maggiore della nazione sannitica, vale a dire Pietrabbondante. A fronte di una quantità di studi e volumi considerevole prodotta da archeologi, filologi ed epigrafisti, le forme e le strutture della cultura religiosa dei Sanniti non compaiono tra gli argomenti più visitati dagli storici e antropologi delle religioni del mondo antico; questo è infatti il primo libro di taglio storicoantropologico incentrato esclusivamente su questi temi. Il testo è introdotto da una prefazione firmata dall’illustre antichista Dominique Briquel, professore alla Sorbona di Parigi.

Alessandro Testa (Isernia 1983) è ricercatore in Etnologia dell’Europa presso l’Università di Vienna. Laureato in Storia e specializzato in Studi storicoreligiosi all’Università di Roma “Sapienza”, dopo diversi soggiorni di studio e ricerca all’École Pratique des Hautes Études (Sorbona) e all’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, ha ottenuto il Dottorato di ricerca in Antropologia presso l’Università di Messina. Nel 2012 è stato Visiting Lecturer in Antropologia storica all’Università di Tallinn, in Estonia, e nel 2014 Visiting Scholar al Max Planck Institute di Halle, in Germania. Tra il 2013 e il 2015 ha lavorato come ricercatore post-dottorale presso l’Università di Pardubice, in Repubblica Ceca, dove ha anche insegnato Antropologia delle religioni e Antropologia dei patrimoni culturali. Autore di diversi capitoli per volumi collettivi e di numerosi articoli pubblicati in riviste di storia e studi sociali italiane e straniere, ha inoltre presentato le sue ricerche in occasione di lezioni universitarie e relazioni per conferenze internazionali. La religiosità dei Sanniti è il suo terzo libro, e segue Miti antichi e moderne mitologie (Roma 2010) e Il carnevale dell’uomo-animale (Napoli 2014).

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close