Cronaca

Maltrattamenti, immigrazione clandestina, mancato permesso di soggiorno: la storia di cronaca di un campobassano, due egiziani ed una ragazza minorenne

Una storia complicata, fatta di una serie di reati concatenati: ad essere coinvolti due egiziani irregolari, senza permesso di soggiorno ed uno di loro con una pena di rimpatrio violata, una minorenne di Campobasso, in affidamento ad una struttura protetta dalla quale era fuggita per stare con i due uomini, ed un pluripregiudicato, tossicodipendente e alcolista campobassano, che ha affittato la propria casa ai tre

La vicenda di cronaca si muove nel centro storico di Campobasso dove G.P., pluripregiudicato, tossicodipendente e alcolista, affitta la sua casa a tre persone senza nessun controllo: i due ragazzi, A.M.Y.A. e E.S.A.S, sono egiziani irregolari senza permesso di soggiorno. Il giovane E.S.A.S. aveva già una condanna di rimpatrio, pena violata. Con i due egiziani, nella casa conviveva anche una giovane minorenne di Campobasso, già in affidamento in una struttura protetta dalla quale era fuggita per stare con il fidanzato egiziano da cui subiva, però, maltrattamenti.

Dopo le indagini avviate dalla Polizia di Stato, in collaborazione con la Polizia Ferroviaria, ieri, 13 novembre sono arrivate le condanne: la casa del pluripregiudicato campobassano è stata posta sotto sequestro preventivo e l’uomo è stato denunciato avendo violato  i sigilli apposti all’appartamento oggetto dell’indagine. Inoltre ad A.G., e all’egiziano E.S.A.S. è contestato il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Per E.S.A.S. anche il divieto di dimora in Molise e di avvicinamento alla fidanzatina.

I due giovani egiziani, inoltre, sono stati denunciati per inosservanza del foglio obbligatorio di via e per sottrazione di minorenne mentre per la ragazza c’è la denuncia per favoreggiamento all’immigrazione clandestina e per violazione dell’art. 4 della Legge 110/1975 essendo stata trovata in possesso di un temperino durante la  perquisizione personale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close