Cronaca

Neuromed, due medici positivi. Al vaglio della struttura la catena dei contatti e tamponi in corso

Due i casi di contagio da Sars Cov-2 riscontrati al Neuromed di Pozzilli. Si tratta di un medico specialista asintomatico e di un altro medico, assente dall’Istituto da una settimana.

Dalla struttura di Pozzilli fanno sapere come, in accordo con l’ASREM, sono stati individuati immediatamente i casi di contatto stretto da sottoporre a tampone, i cui prelievi sono già in corso.

“Stiamo facendo indagini per comprendere l’origine del contagio che, – dicono dal Neuromed – al momento appare essere esterna, stante la rigorosa applicazione delle procedure di controllo interno, della regolare e sistematica adozione dei DPI, e di contrasto al contagio anti Covid-19 da tempo regolarmente applicate presso questo Istituto”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close