Cronaca

Tre morti in tre giorni: la maledizione sulle strade molisane. Autopsia sul corpo dell’autotrasportatore deceduto sulla Statale 17

Sul corpo di Giuseppe Coppola, l’autotrasportatore che ieri ha perso la vita sulla statale 17, sarà eseguita l’autopsia. Bisognerà, infatti, capire se l’uomo ha potuto perdere il controllo del mezzo a causa di un malore.

Ieri, 2 settembre, erano da poco passate le 14 quando sulla strada da Guardiaregia e Campochiaro il camion guidato dal 42enne della provincia di Salerno è uscito fuori strada, finendo in una scarpata e prendendo fuoco.

Si tratta di un icnidente che arriva a soli due giorni di distanza da quello avvenuto sulla Statale 87, all’altezza di Sepino, nel quale hanno perso la vita un uomo e una donna.

Necessario l’intervento di 4 mezzi e ben 12 unità dei Vigili del Fuoco che hanno  faticato non poco per spegnere le fiamme e recuperare il corpo.

La strada è stata chiusa a lungo alla circolazione e sul posto sono arrivati i Carabinieri di Bojano a cui spettano le indagini.

Intanto, sulla salma sarà eseguita l’autopsia. Al momento le ipotesi più probabili riguarderebbero un malore o un colpo di sonno, dato che sull’asfalto non ci sarebbero segni di frenata.

Ma per una ricostruzione precisa di quanto avvenuto bisognerà attendere i risultati dell’autopsia.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close