News dal Molise

Il ritorno di Iorio a Palazzo D’Aimmo. “Pronto a lavorare in qualunque ruolo”

Ma l'ex governatore continua a spingere per un posto nell'esecutivo di Toma

L’ex governatore Michele Iorio fa rientro in Consiglio regionale. Dopo la ‘riabilitazione’ avuta con la sentenza della Cassazione il consigliere eletto alle scorse regionali con la lista ‘Iorio per il Molise’, fa rientro nell’aula di Palazzo D’Aimmo subentrando alla consigliera Eleonora Scuncio, che in questi mesi era entrata al suo posto.

Proprio a quest’ultima sono andati, infatti, i ringraziamenti di Iorio che, nel corso dell’Assise regionale, ha voluto esprimere “soddisfazione per una sentenza che ha tolto ogni dubbio sul mio comportamento da amministratore”.

Subito dopo Iorio non ha perso occasione per lanciare una frecciatina al governatore Toma. “Spero di poter lavorare per l’interesse della regione, facendo il mio dovere, – ha detto –  in qualunque ruolo mi dovessi trovare”. Un riferimento nemmeno tanto velato alla richiesta avanzata subito dopo la sentenza di un posto nell’esecutivo targato Toma.

A freddare Iorio poco dopo sono arrivate le parole del governatore che a chi sedeva qualche tempo fa al suo posto ha voluto augurare sì un “proficuo lavoro”, specificando subito “tra i banchi del Consiglio regionale”. Parole che sanno di presagio? Qualcosa che fa intuire che si tratti di un’opzione da non escludere, nonostante sembrerebbe che il numero uno del Molise voglia almeno valutare quanto richiesto da Michele Iorio.

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close