L’arte di comunicare il territorio, esperti a confronto nel seminario al Museo paleolitico

locandina paleoliticoComunicare il territorio: un mestiere affascinante, ma soprattutto un’esigenza per quelle aree geografiche come il Molise che tanto hanno ancora da dire in fatto di paesaggio culturale e promozione. “Comunicare il territorio: strumenti di analisi e casi di studio” è proprio l’argomento del seminario in programma domani, mercoledì 8 ottobre, a Isernia, nell’ambito del ciclo di incontri aperti a tutti, dal titolo ‘Molise tra storia e paesaggio’. Dalle 17, l’auditorium del Museo nazionale del Paleolitico ‘La Pineta’ ospiterà tanti addetti ai lavori, autorità della scena politica e culturale regionale e relatori importanti, primo fra tutti, sul tema principale, il professor Ludovico Solima, docente di Gestione delle istituzioni culturali alla Seconda Università di Napoli. A seguire gli interventi del professor Antonio Minguzzi, docente di Destination Management all’Università del Molise, che parlerà di ‘Turismo culturale e potenzialità per il Molise’ e la dottoressa Marianna Tartaglia, responsabile Promozione e Sviluppo del territorio, di Unioncamere Molise, sul tema ‘Gli strumenti di Unioncamere a supporto della creazione di impresa’. Coordinerà i lavori e il dibattito la professoressa Gilda Antonelli, docente di Organizzazione aziendale all’Università degli Studi del Molise. All’iniziativa è collegata la formazione comune del master di II livello in “Progettazione e promozione del paesaggio culturale”, organizzato da Università del Molise, Regione e Direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close