Città

Viale Manzoni, il comitato “No antenna” si interroga sui rischi reali e gli esperti tracciano percorsi alternativi grazie all’unione di più Comuni

antenna locationIl progetto della stazione radio che l’azienda Telecom vorrebbe installare in Viale Manzoni a Campobasso prevede l’utilizzo di una nuova generazione di tecnologia: la Lte conosciuta dalle pubblicità come G4, che utilizza potenze di emissione molto elevate a differenza dell’Umts. Sarebbe questo uno degli ulteriori motivi che preoccupano i residenti della zona che dopo numerose proteste lo scorso 9 maggio hanno ottenuto dal Comune il blocco cautelativo del cantiere e che solo qualche giorno fa hanno incontrato gli esperti per fare un po’ di chiarezza su un tema divenuto caldo.

Durante l’incontro organizzato dall’Isde – Associazione Medici per l’ Ambiente sui “Piani per la telefonia mobile e la gestione delle installazioni sul territorio” sono stati illustrati i rischi per la salute derivanti dall’esposizione ai campi elettromagnetici, emersi da numerose ricerche che hanno evidenziato una certa correlazione tra tale fenomeno e l’insorgenza di tumori.

Nel corso dell’evento Alfio Turco, dottore in Fisica, Specializzato in pianificazione territoriale per l’insediamento di stazioni radio base ed elaborazione di mappe dei rischi da esposizione ai campi elettromagnetici, ha tuttavia voluto sottolineare anche come ci siano strade alternative da poter perseguire soprattutto nel caso in cui più comuni decidessero di unire le forze.

In questo modo, infatti, in sinergia con i gestori di telefonia mobile si potrebbe arrivare a una corretta localizzazione delle stazioni radio base, senza danni alla popolazione e con una diffusione omogenea del segnale che gioverebbe ai gestori di telefonia.

Intanto all’evento hanno preso parte anche i due neo eletti sindaci di Ferrazzano e Campobasso, Antonio Cerio e Antonio Battista che hanno promesso un impegno concreto sulla questione. In modo particolare il primo cittadino del capoluogo in attesa del pronunciamento della giustizia amministrativa interpellata dai cittadini ha assicurato come i lavori in viale Manzoni, almeno fino a quel momento, non riprenderanno.

 

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close