CittàCronaca

Dalla Puglia a Campobasso con 30 grammi di cocaina: la ‘roba’ destinata alla movida

Sono stati fermati durante un normale bosto di blocco della Polizia, effettuato all’ingresso di Campobasso, ma subito gli agenti hanno capito subito che qualcosa non andava.

I due, infatti, viaggiavano in auto con 30 grammi di cocaina. Sostanze stupefacenti destinate alla movida notturna del capoluogo, ‘roba’ da piazzare durante il fine settimana.

Che troppo spesso i corrieri della droga arrivino dalla vicina Puglia è ormai un fatto accertato. Un principio questo, valido sia per il Basso Molise che per la zona più centrale come quella del capoluogo e dei paesi limitrofi, dove comunque le forze dell’ordine sono in prima linea per reprimere tali tipologie di reati.

I due sono stati denunciati, così come a finire nei guai è stato un giovane, originario di un comune del beneventano, sorpreso mentre usciva da un negozio del capoluogo con indosso alcuni capi di abbigliamento nascosti tra i propri indumenti.

A richiedere l’intervento della Volante i commessi dell’esercizio commerciale. Il ragazzo è stato accompagnato in Questura per i rilievi di rito e, successivamente, denunciato.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close