Cronaca

Undici auto danneggiate al terminal bus: denunciato 19enne egiziano

Ha appena 19 anni il giovane egiziano denunciato per aver danneggiato 11 auto al terminal bus di Campobasso. I fatti risalgono alla notte tra il 20 e il 21 febbraio scorso.

Quando i proprietari si sono recati sul posto per riprendere la propria auto si sono subito accorti che qualcosa non andava: troppi i vetri in frantumi sparsi a terra.

Il fatto, subito denunciato alla Polizia, ha fatto sì che gli stessi agenti, una volta intervenuti sul posto, si rendessero conto di come non si fosse trattato di un gesto compiuto per rubare all’interno delle auto, ma come quei danneggiamenti fossero più che altro riconducibili a un atto vandalico.

Le indagini degli inquirenti, anche grazie alla collaborazione di alcuni cittadini, hanno così permesso di risalire alle generalità del giovane. L’egiziano, infatti, già in precedenza era stato identificato e fotosegnalato dalla Questura di Campobasso, quale cittadino extracomunitario in regola con il permesso di soggiorno.

Dagli uffici di via Tiberio fanno sapere non solo come “il grave danneggiamento potrebbe essere riconducibile ad una ‘plateale bravata’ da parte del 19enne che non ha saputo resistere una ‘pulsione di aggressività’, ma anche come chi ha trovato l’auto danneggiata e non ha ancora sporto denuncia può farlo presentandosi negli uffici della Polizia.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker