News dal Molise

Azzeramento Giunta, anche Nico Romagnuolo sta dalla parte di Toma

“Il rancore alimentato da una mai sopita delusione, derivante dalla cocente sconfitta elettorale alle regionali, porta ad attacchi scomposti, che nulla hanno a che fare con la politica e che mirano semplicemente e maldestramente a screditare l’immagine di chi è stato scelto dal popolo molisano per governare e sta già compiendo passi importanti per la risoluzione delle tante criticità all’ordine del giorno”. È quanto si legge in una nota a firma del capogruppo in regione di Forza Italia, Nico Romagnuolo.

“Anche la voglia irrefrenabile di visibilità – prosegue la notaporta a scivolare a volte nel ridicolo senza dare alcun reale contributo alla causa. C’è chi pensa di vivere perennemente in un reality e di deliziarci con show di dubbio gusto, mai un intervento sul merito, mai una vera proposta alternativa. Solo tanto rumore per coprire il nulla che rappresenta. Personaggi che esistono soltanto se il livello dello scontro è alto e se il caos ha la meglio su tutto. Infatti vanno ad estrapolare dichiarazioni per montare casi mediatici buoni a solleticare i bassi istinti della parte più esaltata e ideologizzata dei social. Ma i contenuti sono come le temperature di questi giorni: sotto zero”.

“Non sono – prosegue – forse educati a una buona cultura amministrativa e abituati ai normali processi della democrazia, ma vivono di inutili personalismi e slogan. Un mix di propaganda ed estremismo che il Molise per fortuna ha già bocciato sonoramente lo scorso 22 aprile. Se ne facciano una ragione – conclude – il popolo ha eletto Donato Toma e il centrodestra. I molisani hanno scelto la competenza, la forza delle idee e la voglia di costruire, hanno premiato una maggioranza che ora ha il diritto e il dovere di affrontare compatta le cose da fare. Sono proprio i cittadini che chiedono e pretendono atti concreti e non possono più tollerare fughe in avanti”.

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close