Cronaca

Covid-19, è impennata di contagi. Mascherine obbligatorie ad Agnone, Pozzilli e Venafro

Impennata di contagi in Molise. I numeri dei positivi è salito a 204. 

Preoccupazione ad Agnone per i 24 contagi, tra operatori e ospiti, nella casa di riposo ‘Tavola Osca’.

Per il nuovo cluster, mentre l’Asrem è impegnata alla ricostruzione della mappa epidemiologica, il presidente della Regione Donato Toma ha emanato una nuova ordinanza, sulla base di quanto già disposto per i Comuni di Riccia, Montenero e Termoli.

Per i cittadini o per tutti coloro che devono recarsi, per comprovati motivi, nel centro dell’Alto Molise, vale l’obbligo di indossare la mascherina. Ulteriore e uguale misura è stata, inoltre, predisposta per Pozzilli e Venafro.

Le sanzioni per chi non si atterrà alla regola andranno dai 300 ai 4mila euro.

Inoltre, è stata disposta la quarantena per tutti coloro che hanno avuto contatti stretti con i soggetti risultati positivi al COVID-19 nella casa di riposo.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close