Cronaca

Scomparso sabato scorso da Campolieto il giovane Solomon Lambo, 24 anni, ghanese

Un’intera comunità scossa e alla ricerca del giovane Solomon, il 24enne ghanese, scappato dalla guerra e arrivato a Campolieto dove, tra borse lavoro e vita di parrocchia, è molto amato dalla popolazione. Le ricerche sul territorio sono serrate, soprattutto a Castellino del Biferno dov’è stato avvistato per l’ultima volta

A dare l’allarme della scomparsa del giovane Solomon Lambo, 24 anni del Ghana ma residente a Campolieto, alcuni amici che, lo scorso sabato, 16 novembre, si sono recati nella piccola abitazione del ragazzo, nel centro del paese, ed hanno trovato un vetro rotto della finestra e la porta non chiusa a chiave. Immediata la chiamata ai Carabinieri per denunciare la scomparsa del giovane che, secondo le prime ricostruzioni, è stato avvistato l’ultima volta nei pressi di Castellino del Biferno, paese che avrebbe raggiunto a piedi. Il giovane non ha con sé, né documenti e né soldi.

Solomon è amato dall’intera comunità di Campolieto, dove si era integrato benissimo lavorando con i progetti comunali delle ‘Borse Lavoro’ e dove vive intensamente la vita parrocchiale, tanto da  far pensare di voler prendere i voti.

Un ragazzo per bene, Solomon, che ha alle spalle, come la maggior parte di coloro che arrivano in Europa, una storia di sofferenze: entrambi i genitori uccisi in Ghana quando aveva solo 8 anni e lui è riuscito a scappare dalla guerra.

Le ricerche sul territorio procedono serrate.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close