Calcio a 5 serie B, il portiere Sari Al Assuad resta alla Chaminade Campobasso

Sari Al Assuad
Sari Al Assuad

La porta resta in mani sicure. Dopo l’ottimo campionato disputato con la maglia rossoblù della Chaminade Campobasso, Sari Al Assuad, resta in forza alla squadra di coach Paolo Pizzuto.

L’estremo difensore molisano è stato tra i grandi protagonisti dell’ultima stagione del team del capoluogo di regione, con un rendimento costante per tutto il campionato, costellato da grandi prestazioni, come quella nell’ultima e decisiva partita dei playout contro i calabresi del Cataforio.

Il direttore generale Domenico Scarnata e il portiere Sari Al Assuad si sono incontrati, hanno ripercorso le tappe dell’ultima stagione e hanno deciso di proseguire l’avventura insieme.

“Sono felice della riconferma – ha affermato Sari Al Assuadperché abbiamo iniziato un percorso l’anno scorso, che spero possa continuare nei prossimi anni con risultati sempre migliori. La società si sta rinforzando e anche la squadra, da quanto ho potuto constatare, è cresciuta di livello. Puntiamo a un campionato importante, soprattutto per regalare grandi soddisfazioni ai tantissimi tifosi, che al PalaSturzo rappresentano il nostro sesto uomo in campo”.

“Il numero uno in tutto e per tutto – ha replicato il diggì Domenico Scarnatae sono davvero contento che Sari Al Assuad sia rimasto con noi. Ha vinto per diverse partite il titolo di migliore in campo, nel corso dell’iniziativa lanciata dal nostro club, e possiamo dire che le sue parate sono valse diversi punti nella classifica finale. Inoltre, il nostro portiere è stato decisivo nei playout. Il ruolo del portiere è sempre il più difficile e noi siamo felici di aver assicurato per un altro anno la porta in mani sicure”.

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close