Palazzo San Giorgio, Mario Annuario non si arrende e ricorre al Consiglio di Stato

Mario Annuario
Mario Annuario

Mario Annuario, candidato alle scorse comunali per uno scranno a Palazzo San Giorgio e beffato dall’attuale consigliere Gianluca Maroncelli, continua la sua battaglia legale, rivolgendosi al Consiglio di Stato, dopo il ricorso al Tar, bocciato da parte dei giudici amministrativi, ai quali tramite l’avvocato Di Pardo aveva richiesto il riconteggio delle schede.

Il legale campobassano, infatti, ha inoltrato ricorso al Consiglio di Stato, con l’udienza a Palazzo Spada a Roma già fissata per il prossimo 21 aprile.

Annuario in un primo conteggio aveva ottenuto gli stessi voti di Maroncelli e, dunque, eletto perché nella lista consegnata al Tribunale il giovane campobassano era iscritto prima di Maroncelli, avendo scelto ‘Segnale Civico’ di riportare i candidati in ordine alfabetico. Dopo il controllo da parte del Tribunale di Campobasso, a Maroncelli era stata calcolata una preferenza in più, arrivando a quota 186, rispetto ai 185 di Annuario.

“Confido nei giudici del Consiglio di Stato – ha affermato Mario Annuario – per riprendermi quel seggio che io ritengo essere mio, pur rispettando la decisione dei giudici amministrativi. Aspetto il 21 aprile per definire una volta per tutte questa situazione, sperando di entrare nel Consiglio comunale di Campobasso”.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close