News dal Molise

Possessori dei Range Rover Velar e Lions Club Campobasso, l’evento ad Amatrice di maggio rinviato a data da destinarsi

Le iscrizioni restano aperte col contributo di 35 euro che sarà devoluto in beneficenza. La kermesse sarà recuperata alla fine dell'emergenza Coronavirus

Si sarebbe dovuto tenere ad Amatrice dal 22 al 24 maggio 2020 il raduno dei Range Rover Velar, rinviato a data da destinarsi, una volta terminata l’emergenza del Coronavirus. Le iscrizioni, dunque, restano aperte.

La quota di partecipazione, devoluta in toto in beneficenza per portare aiuto alla comunità di Amatrice, ancora sconvolta dal sisma del 24 agosto 2016, è di 35 euro a testa per equipaggio con la causale ‘Nome e Cognome dei partecipanti dell’equipaggio e con l’aggiunta Per Amatrice’.

Per chi non partecipa, la quota è libera con la causale: ‘Offerta per Amatrice’.

IT 15 R 02008 03805 000103293191

Il Lions Club di Campobasso, con la collaborazione della RANGE ROVER VELAR OWNER ITALIA e del Comune di Amatrice, aveva organizzato una raccolta fondi per Amatrice durante un raduno aperto a tutti i possessori, in Italia, della Range Rover Velar.

L’idea, nata dal socio del Lions Club Campobasso, nonché amico del Club Velar, Alfredo Potito, era quella di inserire in una bellissima manifestazione di aggregazione, organizzata dagli amici Gian Luca Pattuelli e Jacopo Teruzzi della Range Rover Velar Owner Italia, la partecipazione del Lions Club Campobasso, con un obiettivo comune: incontrarsi per portare aiuto a un territorio ancora bisognoso dell’impegno di tanti e riaccendere i riflettori su una cittadina che sta reagendo per tornare, il prima possibile, a una vita normale.

Oggi, quello spirito di tornare alla vita normale vive su tutto il territorio nazionale. Non bisogna lasciare nessuno indietro, dunque, nemmeno quei territori già colpiti da gravi tragedie prima del Coronavirus. E, dunque, l’impegno è quello di ritrovarsi comunque una volta terminata l’emergenza Covid-19.

L’impegno del Lions Club Campobasso, spinti dal motto ‘We serve’, prosegue a tutto tondo anche durante questo periodo.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close