Sport

Bocce, a Termoli il trofeo ‘Maurizio e Paolo Bobbo’ va al vinchiaturese Antonio Garofalo

Il vincitore Antonio Garofalo premiato dalla famiglia Bobbo

Antonio Garofalo, atleta della società ‘La Torre’ Vinchiaturo si aggiudica l’ambizioso trofeo ‘Maurizio e Paolo Bobbo’, gara di bocce a carattere regionale, specialità individuale, organizzata dalla ‘Madonna delle Grazie’ di Termoli del presidente Gianfranco Di Fonso. Una kermesse, giunta alla 35^ edizione’, che ricorda due grandi sportivi termolesi e due ottimi giocatori di bocce del club adriatico. Ben centododici i bocciofili al via, molti dei quali laziali, abruzzesi, pugliesi e campani, che si sono dati battaglia nei gironi eliminatori in tutta la regione e anche sui campi di San Salvo.

Garofalo, un po’ a sorpresa, ha sovvertito il pronostico e ha vinto la gara, battendo in una tiratissima finale l’atleta termolese Gianluca Morlacchetti, portacolori della società abruzzese Porto Pescara. 12-10 il risultato finale di un match giocato punto a punto, che ha divertito il numeroso pubblico presente nel Bocciodromo Comunale di Termoli.

Al terzo posto Giacomo Gervasio della ‘Nuova Aurora’ Foggia, al quarto l’atleta di casa, Renato Mobilia della Madonna delle Grazie Termoli, entrambi usciti di scena in semifinale. Il direttore di gara è stato Giovanni Colitti, arbitro regionale del Comitato di Campobasso. L’arbitro di campo della finalissima è stato Aldo Carota.

Il termolese Gianluca Morlacchetti, atleta della Porto Pescara, premiato dal presidente Angelo Spina

“È stata una gara che ha confermato il suo prestigio – ha affermato il presidente della FIB Molise, Angelo SpinaCentododici atleti hanno preso il via a una manifestazione storica del calendario delle gare molisane. La massiccia partecipazione di bocciofili, arrivati anche da Teramo e Roma, è la più degna testimonianza dell’importanza di questo evento, che ricorda due grandi sportivi termolesi e amanti dello sport delle bocce, Paolo e Maurizio Bobbo. È un periodo intenso per le bocce molisane e ogni domenica registriamo sempre il pienone. Sabato 1° e domenica 2 dicembre vivremo una due giorni internazionale, che accenderà i riflettori delle bocce mondiali su Campobasso e sul Molise. È un evento importantissimo per tutto il movimento sportivo molisano”.

“Sono soddisfatto dei numeri di questa nostra gara – le parole del presidente della Madonna delle Grazie, Gianfranco Di FonsoMi piace ricordare i nostri due compianti amici, Paolo e Maurizio, e il ringraziamento va alla famiglia che, anno dopo anno, rinnovano, con le bocce, il loro ricordo. Siamo una società viva, che fa sport per la città e per tutta l’area adriatica. Il nostro bocciodromo è aperto per tutti coloro che vogliono provare a giocare a bocce”.

Memorial ‘Paolo e Maurizio Bobbo’, Individuale Regionale, Madonna delle Grazie Termoli – La classifica finale: 1° Antonio Garofalo (LaTorre Vinchiaturo); 2° Gianluca Morlacchetti (Porto Pescara); 3° Giacomo Gervasio (Nuova Aurora Foggia); 4° Renato Mobilia (Madonna delle Grazie Termoli); 5° Gabriella D’Ammassa (Monforte Campobasso); 6° Silvio Calabrese (Bocciodromo Molisano Campobasso); 7° Crescenzo Izzo (Maddalena Caserta); 8° Giovanni Mastrangelo (La Rocca Oratino); 9° Luciano Petracca (Montereale Potenza); 10° Angelo Colitti (Avis Campobasso); 11° Giuseppe Fratangelo (Madonna delle Grazie Termoli); 12° Rino Pietronigro (Madonna delle Grazie Termoli); 13° Salvatore Di Bello (Bocciodromo Molisano Campobasso); 14° Mario Ronca (San Salvo).

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close