CittàComune

Corpus Domini, il concertone si fa in due. Sabato dedicato ai giovani, domenica a un pubblico adulto. In pole: Turci, Noemi e Ultimo

A un mese dalla festa più importante della città, è già toto-nome

Il concertone del Corpus Domini quest’anno si fa in due. Almeno questa sembra essere l’idea più quotata tra i corridoi di Palazzo San Giorgio, dove ieri, mercoledì 2 maggio, la maggioranza guidata dal sindaco Battista ha cercato di fare il punto su quelle che saranno le iniziative in programma per la prossima edizione della festa più sentita di Campobasso.

Con due concerti l’idea è quella di accontentare due tipi di target: i giovani e un pubblico più adulto.

In testa il nome di Paola Turci, ma anche quello dei Nomadi. Per un pubblico più giovane nella rosa dei papabili c’è Noemi, ma anche Ultimo, il vincitore del festival di Sanremo Giovani.

Sabato la serata dedicata ai più giovani e domenica il concerto per un pubblico più grande.

Gli artisti anche quest’anno si esibiranno sul palco di Piazza della Repubblica. Il piano sicurezza vagliato lo scorso anno sarà, infatti, lo stesso, salvo qualche strada chiusa in più in occasione del giovedì e del venerdì di Corpus Domini, quando in contemporanea si terrà l’Infiorata e la Festa della Repubblica.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close