CittàVideo

Riti prematrimoniali: la serenata alla ‘zita’ piace ai campobassani. Per le vie del centro prove d’amore tra musica e tradizione

Nel Molise che “non esiste” le tradizioni sono una cosa sacra. Soprattutto quando hanno a che fare con il matrimonio.

Uno dei riti di cui molto spesso non si può fare a meno nei giorni che precedono il fatidico ‘sì’ è quello della serenata alla sposa o, ‘zita’ in dialetto campobassano.

Organizzata dal futuro marito, insieme all’aiuto di parenti e amici, ci si ritrova sotto casa di lei per intonare canzoni e note strillate.

Pazienza anche se lo poso non è proprio intonato: in fondo il bello è cantare tutti insieme.

Quella della serenata è una tradizione che resiste anche a Campobasso, dove non è difficile soprattutto d’estate, quando il numero dei matrimoni è maggiore, imbattersi in una simile scena.

È accaduto anche nel fine settimana scorso, in via Duca D’Aosta, in pieno centro città, dove la prova d’amore di Mauro per la sua Marialucia ha attirato l’attenzione di diversi automobilisti che, in alcuni casi, hanno fratto sosta nei pressi dello spartitraffico della zona per godersi un po’ lo spettacolo.

Ai aiutare lo sposo, non proprio un cantante provetto, sono stati Andrea, Michele e Valerio. Chitarre, tamburelli e maracas per il trio composto da un veterano delle serenate e da due neofiti che si sono prestati a vivere una serata all’insegna della musica e del divertimento.

Come da tradizione, la sposa ha aperto la finestra e fatto salire il futuro marito che l’ha raggiunta con tanto di bouquet in mano.

Da sotto al balcone la serenata, in pieno centro città, è però proseguita, prima di essere interrotta, solo in parte, dall’immancabile banchetto che, in questi casi, non può assolutamente mancare.

Insomma, i riti prematrimoniali in Molise continuano a essere custoditi e rinnovati. E questo accade non solo nei centri più piccoli, ma anche nella città capoluogo, dove giovanissimi sposi guardano al futuro continuando a tenere d’occhio quel passato tante volte sinonimo di “radici”.

Andrea, Michele e Valerio: il trio che ha aiutato lo sposo nella serenata alla sua amata

 

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close