Cronaca

Muore Antonio Di Lallo, direttore del Gal Molise. È stato sindaco di Petrella Tifernina e consigliere regionale

È scomparso oggi, mercoledì 28 marzo 2018, all’ospedale ‘Cardarelli’ di Campobasso, ricoverato per un intervento, l’ex sindaco di Petrella Tifernina ed ex consigliere regionale, Antonio Di Lallo. Primo cittadino al 1985 al 1999, consigliere regionale dal 2005 al 2006, Di Lallo, attualmente, era esponente del Partito Democratico e direttore del Gal Molise, il Gruppo di Azione Locale, diventato Agenzia di Sviluppo Locale, impegnato a promuovere lo sviluppo locale, le associazioni di categoria, l’artigianato, la cooperazione e le piccole e medie imprese.

“L’improvvisa e prematura scomparsa di Antonio Di Lallo – il commento del governatore Fratturaci lascia sgomenti. Vero e profondo il dolore che sentiamo e che ci accomuna a tutti coloro che hanno conosciuto Antonio. Un uomo affabile, gentile, dal cuore attento. Il Molise perde una figura di altissimo livello, in tanti perdiamo un amico. Antonio è stato un uomo di grande coerenza, rispettoso delle radici, ma sempre con lo spirito dell’innovatore. Un combattente capace di condurre le sue battaglie con grande determinazione e con il sorriso sulle labbra. Si è speso in maniera costante per l’affermazione del bene comune, lo ha fatto restando sempre prima linea, militando nella sinistra, nelle istituzioni locali, da sindaco di Petrella e da consigliere regionale. Nel Gal ‘Molise verso il 2000’ la sua cifra e la sua impronta culturale, umana e professionale e soprattutto la voglia di fare per un reale sviluppo del nostro Molise. Salutiamo Antonio con grande affetto, sapendo che ci ha lasciato troppo presto. Alla sua famiglia le più sincere condoglianze e tutta la nostra vicinanza”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close