Cronaca

Rubano in un garage di Piazza Venezia per procacciarsi la droga, denunciati due ventenni e una trentottenne

La Polizia ha denunciato tre campobassani, residenti nella zona di Piazza Venezia,  A.D. e B.N., entrambi di anni 20, e M.M. di anni 38, quest’ultima di sesso femminile, tutti accusati a vario titolo di furto aggravato in concorso, ricettazione e riciclaggio. Per A.D. la denuncia ha riguardato anche la violazione del regime di sorveglianza speciale cui è attualmente sottoposto.

Dopo la denuncia di un cittadino, che aveva subito il furto di vari attrezzi da lavoro custoditi nel garage, forzando la saracinesca, le immediate attività di indagine hanno permesso di recuperare parte della refurtiva ancora non messa in vendita in un immobile poco distante dal luogo del furto. L’oggetto della refurtiva, riconosciuta dal legittimo proprietario, è stata sequestrata.

Nella circostanza è stato rinvenuto anche un trapano marca Bosch, presumibilmente provento di altro furto.

La Polizia – in una nota – invita chi avesse subito furti analoghi con sottrazione di un trapano, potrà presentarsi in Questura per vantarne il possesso, esibendo la denuncia di furto prodotta in precedenza.

L’operato degli uomini della Questura ha posto in evidenza, ancora una volta, che “i furti in abitazione spesso hanno come matrice il fenomeno della tossicodipendenza, atteso che anche i soggetti denunciati gravitano notoriamente in quel mondo”.

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close