Cronaca

Vinchiaturo, al Tribunale di Campobasso l’Udienza Preliminare del caso Nardacchione

Torna nelle aule del Tribunale di Campobasso il caso della scomparsa di Enzo Nardacchione, il 69enne che morì, il 5 giugno 2018, in una villa di Vinchiaturo mentre stava lavorando nella villa situata nei pressi del bivio Quattrovianove.

La scomparsa, inizialmente catalogata come morte naturale, si rivelò causata da un caso di folgorazione. 

Domani, martedì 13 ottobre 2020, dalle 9, si terrà l’Udienza Preliminare davanti al giudice Veronica D’Agnone, durante la quale la moglie e i figli di Enzo Nardacchione, tramite l’avvocato Michele Urbano, si costituiranno parte civile.

L’Udienza Preliminare era stata rinviata lo scorso 10 marzo, giorno in cui iniziò il lockdown per contenere il contagio da Coronavirus.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close