CittàCronaca

Campobasso, troppi contagi nelle scuole: il centrosinistra chiede trasparenza al sindaco. Molti cittadini vorrebbero una chiusura temporanea

A Campobasso c’è preoccupazione per i numerosi contagi che di recente hanno interessate le scuole del capoluogo, dove numerose sono le classi in isolamento tra infanzia, primaria e medie.

A chiedere trasparenza e contezza dei numeri al sindaco Gravina sono i consiglieri di centrosinistra a Palazzo San Giorgio.

“Siamo doppiamente preoccupati perché non informati”,scrivono infatti in una nota i consiglieri Chierchia, Battista, Trivosnno e Salvatore.

“Se nella prima fase – proseguono – il primo cittadino scelse una comunicazione quotidiana di dati e aggiornamenti, in questo autunno di pandemia, purtroppo, le notizie condivise scarseggiano, anche nel canale istituzionale.  Ci chiediamo il motivo di questo capovolgimento di scelta comunicativa”.

Tante le richieste giunte agli esponenti di minoranza in Consiglio comunale che hanno così deciso di condividere pubblicamente al sindaco la richiesta di informazioni.

E sono gli stessi cittadini a chiedere se non sia necessario un intervento da parte dello stesso sindaco per una chiusura temporanea dei plessi scolastici, come avvenuto già in tanti altri centri del Molise, Isernia compresa.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close