Cronaca

Cercemaggiore, picchiò un commerciante in pieno centro. Dopo sei anni la condanna: ai domiciliari un 40enne

4 mesi di domiciliari, per un 40enne di Cercemaggiore.

I fatti risalgono al 2014 quando l’uomo aveva prima minacciato di morte un commerciante del suo paese e poi lo aveva colpito ripetutamente al volto. A chiamare i Carabinieri erano stati i cittadini presenti.

L’uomo era stato denunciato. Per lui la condanna di primo grado nel 2016, poi confermata in Corte d’Appello di Campobasso nel 2018. Condanna quest’ultima, divenuta esecutiva ieri, quando il 40enne è finito ai domiciliari.

Intanto, dagli uomini dell’Arma di Bojano arriva l’appello ai cittadini, ovvero quello di “denunciare sempre qualsiasi tipo di reato al fine di assicurare i colpevoli alla giustizia”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close