Cronaca

“Consegnaci l’incasso o spariamo”. Due banditi rapinano il punto Conad di Santa Croce di Magliano

santa croceVolto coperto e armi in pugno in pieno giorno, i due malviventi sono entrati nel supermercato Conad di Santa Croce di Magliano e hanno intimato alla cassiera di consegnargli tutto il denaro che aveva riscosso durante la giornata.

Era orario di chiusura e la donna era intenta a fare gli ultimi conteggi prima della pausa pranzo.

Oltre 2mila euro la somma con la quale i rapinatori sono scappati a bordo di una vettura. Non è escluso sia che l’automobile fosse stata parcheggiata all’uscita del supermercato per il tempo necessario che sarebbe servito a intascare un po’ di contante, sia che alla guida, ad attendere i due malviventi, potesse esserci un terzo complice.

Subito dopo l’accaduto sul posto sono arrivati i Carabinieri di Larino che hanno eseguito tutti gli accertamenti di rito e predisposto posti di blocco nelle principali vie di fuga.

E’ avvenuto tutto in fretta, ma la paura no, quella è rimasta. Non solo a chi è stato derubato, ma a tutta la popolazione del paese che solo qualche tempo fa aveva assistito a un altro colpo messo a segno in un tabacchino del centro.

Un’angoscia che attanaglia in effetti un po’ tutto il Molise dove le rapine stanno diventando all’ordine del giorno.

Solo ieri sulla A14, in un’area di servizio tra Petacciato e Montenero due uomini hanno sparato in aria alcuni colpi di pistola per farsi consegnare circa 10mila euro da un dipendente della società di metano, che stava riscuotendo il denaro presente all’interno del distributore automatico di carburante.

Episodi che a distanza di un tempo così ravvicinato fanno porre ai residenti mille domande sulla sicurezza di quella che forse non può più essere considerata un’isola felice chiamata Molise.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close