CB e dintorniCronaca

Rapina a Cercemaggiore, indagini serrate degli inquirenti. I Carabinieri ringraziano l’intero paese per la collaborazione

Poi l'appello ai cittadini: "Non abbiate paura di segnalare se notate movimenti strani"

Proseguono le indagini sulla tentata rapina avvenuta qualche giorno fa a Cercemaggiore, quando tre malviventi hanno cercato di svaligiare una villetta in contrada Castagna.

I ladri si sono introdotti nell’abitazione pensando che all’interno non ci fosse nessuno, ma invece si sono imbattuti nel nipote del proprietario dell’immobile che si è opposto in tutti i modi all’azione dei ladri, scatenando una vera e propria colluttazione, nella quale gli è stato inferto un duro colpo alla testa dal pugno di una pistola.

Dopo il mancato colpo che ha generato conseguenze inaspettate, i tre uomini si sono dileguati nelle campagne di Cercemaggiore, mentre la vittima invece è stata soccorsa dal 118.

Immediate le ricerche degli inquirenti che avrebbero raccolto buoni elementi e che sono su una pista che dovrebbe portare all’idetificazione dei ladri.

Un “grazie” dall’Arma dei Carabinieri è andato proprio agli abitanti di Cercemaggiore che quella sera “sono scesi in piazza ad aiutarci nel trovare i rapinatori in fuga”, ha raccontato questa mattina ai giornalisti il colonello Gaeta.

“Se vedete auto sospette o persone che destano preoccupazione, – ha detto ancora rivolgendosi ai cittadini – informate i Carabinieri. Ci sono moltissimi modi per farlo, chiamando la compagnia del vostro paese, la centrale operativa, facendo un esposto anonimo, con una mail o semplicemente parlando con il vostro amico Carabiniere, senza avere paura. Tra tutti coloro che hanno collaborato con noi, nessuno ha avuto conseguenze negative”.

É importante, dunque, aprire ancora di più gli occhi e prevenire, soprattutto in vista delle festività natalizie, periodo nel quale, così come sottolineato dal colonnello, i furti tendono ad aumentare fisiologicamente”.

pierp,gab

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close