Cronaca

Rapina nella gioielleria di via Mazzini, ingente il bottino. Al setaccio le immagini della videosorveglianza

Galleria fotografica a cura di Gino Stella – Potrebbe ammontare a oltre 100mila euro il bottino del colpo messo a segno nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 18 aprile, nella gioielleria ‘Tempus’ di via Mazzini. Secondo una prima ricostruzione i malviventi sono entrati nell’attività commerciale e hanno immobilizzato la commessa, le hanno chiuso la bocca con lo scotch e l’hanno relegata nel bagno del negozio, non prima di averle intimato di aprire la cassaforte. In pochi minuti hanno poi fatto incetta di preziosi.

A mancare sarebbero, infatti, numerosi orologi di valore, per una cifra che potrebbe essere a questo punto davvero consistente e che gli inquirenti, insieme al titolare del negozio, stanno in queste ore cercando di stimare.

Subito dopo il colpo, in pochi minuti i banditi sono riusciti a scappare e per la Polizia è partita la caccia all’uomo.

Al vaglio degli inquirenti ci sono ora le immagini di videosorveglianza del negozio, dove i poliziotti sperano di trovare qualche dettaglio utile a ricostruire l’identità dei malviventi.

Ancora sotto choc la commessa, Angela, la cui testimonianza sarà essenziale per ricostruire la dinamica del colpaccio, avvenuto in una una delle strade più centrali di Campobasso.

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close