Centro Sportivo Pattinaggio Campobasso, stagione chiusa col saggio di fine anno. Anastasia Iorio ai tricolori

pattinaggio saggio finaleSi è concluso con un simpatico saggio il quinto anno di attività del Centro Sportivo Pattinaggio Campobasso, la società sportiva di Antonina Tapounova.

La società, che ha cominciato a muovere i primi passi nel settembre 2012, è riuscita ad attirare l’attenzione di un nutrito gruppo di bambini, di età compresa tra i 5 ed i 14 anni che, alla Palestra Sturzo, hanno indossato pattini, caschi e protezioni ed imparato a praticare uno sport molto divertente e non solo. I benefici del pattinaggio a rotelle sono molteplici ed iniziano calzando i pattini. Si stimolano e sviluppano l’equilibrio, la coordinazione dei movimenti e l’elasticità  delle principali articolazioni degli arti superiori, inferiori e della colonna vertebrale, a qualunque livello questo sport venga praticato.

Protagonisti del saggio di fine stagione, tutti i pattinatori che si sono esibiti dando vita ad uno spettacolo divertente e molto apprezzato dal pubblico presente in tribuna: ad assistere alla manifestazione, infatti, sono intervenuti numerosi i genitori degli atleti, ma anche gli appassionati di sport in generale e del pattinaggio in particolare.

Il saggio si è concluso con la premiazione di tutti gli atleti del Centro Sportivo Pattinaggio Campobasso che hanno portato a termine con merito la stagione sportiva trascorsa sui rollerblades.

La società campobassana ha centrato ampiamente il suo obiettivo: quello di riuscire a rilanciare il movimento rolleristico, sempre seguendo la politica dei piccoli passi, facendo appassionare un numero sempre crescente di bambini e ragazzi.

E l’impegno costante ha portato i suoi frutti. Per la prima volta un’atleta della società campobassana parteciperà ai Campionati Italiani di corsa su strada in programma ad Asiago dall’8 al 10 giugno.

Anastasia Iorio è partita alla volta del Veneto dove sarà chiamata a confrontarsi con le migliori atlete d’Italia. Gareggerà nei 100 m, 500m e 10.000 metri nella categoria juniores.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close