L’analisi del mercato azionario a cura di Pasquale Ferraro

zignagoUN TITOLO PER IL TRADING

Oggi nella rubrica “Un titolo per il Trading” (i titoli pronti a partire) abbiamo scelto:

La situazione tecnica di Zignago appare interessante. Ieri le quotazioni hanno archiviato la seduta a 5,16 euro, prezzo minimo della giornata. Attualmente è da monitorare il supporto posizionato a 5,05 euro, che potrebbe riportare i prezzi in area 5,50 euro. Ulteriori indicazioni di forza giungerebbero a seguito del superamento della resistenza posta a 5,55 euro, con un primo target a 5,75 euro e successivamente in area 6 euro. Discese sotto quota 5,05 condurranno il titolo in area 4,85 euro.

Per chi volesse acquistare il titolo: intervenire in acquisto a 5,05 euro per l’obiettivo in area 5,50.

Per chi è già in possesso del titolo: incrementare a quota 5,05 euro, vendere sotto quota 5,05 euro, per evitare un ulteriore discesa fino 4,85 euro.

 *Qualsiasi decisione d’investimento presa sulla base delle presenti informazioni è di esclusiva responsabilità dell’utente del sito. Tali informazioni non sono pertanto da intendersi in nessun modo come una sollecitazione al pubblico risparmio o all’investimento.

SAIPEMENI: ancora in ribasso.

 Quadro grafico ancora precario per il titolo Eni che resta esposto al rischio di subire ulteriori affondi. Ci sono tutte le premesse per assistere ad un ritorno in area 13,76 euro ora che le quotazioni hanno violato il supporto a 15 euro. Al fine di scongiurare detti sviluppi negativi, Eni dovrebbe riuscire a tornare stabilmente al di sopra del supporto sopracitato. Se ciò avvenisse le quotazioni potrebbero tornare a quota 15,75 euro e successivamente a 16,50 euro. Il trend di breve periodo è mod. negativo. Il titolo ha archiviato la seduta in calo dell’ 1.3% a 14,47 euro (14,42 euro prezzo min. giornata); ordini: 16982; controvalore:280.862.951,10.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close