News dal Molise

Morti sul lavoro: giovane operaio resta schiacciato da una pressa. La denuncia del sindacato

Nello stabilimento della Fca di Cassino, questa notte, 1 ottobre, è morto un giovane operaio. La denuncia arriva dal Sindacato Operai Autorganizzati e Flmuiniti Fca Termoli

Questa notte, 1 ottobre 2019, nello stabilimento della Fca di Cassino, intorno alle ore 3, il giovane operaio Federico perde la vita schiacciato da una pressa. Dal reparto montaggio faceva fatica ad andare avanti così, da poco tempo, era stato spostato al reparto presse a freddo reparto ancora in produzione. Secondo una prima ricostruzione, probabilmente era intento ad agganciare uno stampo quando sarebbe rimasto travolto rimanendo ucciso sul colpo.

Un triste evento che, oltre alla solidarietà dei colleghi, porta la denuncia del SOA – Sindacato Operai Autorganizzati – e della Fluminiti Fca Termoli dove fanno sapere: “Mentre Fca è intenta a caricare cassaintegrazione  e a sciolinare piani industriali fantasma c’è chi continua a subire e vergognosamente dentro uno stabilimento  questa notte per un operaio è arrivata la morte .Intanto dagli Operai di Termoli giunge la solidarietà e vicinanza alla famiglia del collega.La vita non può essere barattata dai numeri.Siamo pronti con lo stato di agitazione”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close