Neoplasie dell’utero, il corso di aggiornamento alla Fondazione Giovanni Paolo II

fondazione giovanni paolo IISi svolgerà domani, giovedì 11 dicembre a partire dalle 15.00, nell’Aula ‘Crucitti’ della Fondazione ‘Giovanni Paolo II’ di Campobasso, il corso di aggiornamento ‘Neoplasie dell’utero: valutazione clinico-radiologica pre e post-trattamento’, coordinato dalla dottoressa Gabriella Macchia.

Nell’ultimo ventennio il tumore dell’utero è, infatti, diventata la neoplasia pelvica piú frequente nella donna. Si stima che ogni anno in Italia si verifichino circa 5.000 nuovi casi di carcinoma dell’endometrio e 3.418 nuovi casi di carcinoma della cervice uterina, corrispondenti a circa il 17% di tutte le neoplasie. Il trattamento primario dei tumori ginecologici è rappresentato dalla chirurgia o dalla radiochemioterapia. Dalla collaborazione tra gli specialisti delle Unità Operativa di Radioterapia Oncologica e di Fisica sanitaria, di Radiologia e di Ginecologia Oncologica della Fondazione di Ricerca e Cura Giovanni Paolo II di Campobasso in collaborazione con i colleghi delle altre strutture ospedaliere del territorio, nasce questo incontro indirizzato a medici, infermieri e tecnici sanitari.  Il corso, che rientra nel percorso formativo ‘Agorà’, offrirà l’occasione di condividere le conoscenze acquisite sulle più moderne linee guida clinico radiologiche nella diagnosi e nel follow-up di questi tumori che, se diagnosticati per tempo e trattati secondo linee guida internazionali, sono da considerarsi ormai guaribili.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close