Politica

Sviluppo Italia, De Matteis rinuncia e il posto nel CdA va alla sua ex segretaria

Dopo la rinuncia dell’incarico da parte dell’ex numero uno di Palazzo Magno, Rosario De Matteis, la Giunta di Donato Toma sceglie il nuovo componente del CdA di Sviluppo Italia Molise. Designata (con la Delibera di Giunta 246 del 12 luglio 2019 ndr) al posto dell’ex presidente della Provincia di Campobasso, in qualità di componente, è Maria Giovanna Mastrobuono.

Classe ’71, la Mastrobuono è l’ex segretaria di De Matteis durante il mandato di quest’ultimo alla Provincia di Campobasso. Prima di approdare a Palazzo Magno, la Mastrobuono aveva lavorato nel Palazzo di via IV Novembre, dove collaborava, con mansioni di segretaria politica e attività amministrativa, con l’ex consigliere regionale di centrodestra e suo compaesano, Antonino Molinaro.

Per lei un rimborso lordo e omnicomprensivo di 10mila euro l’anno. Somma che si aggiunge ai 15mila euro per il presidente e i 36mila euro stanziati per l’amministratore delegato.

Componente semplice del CdA di Molise Sviluppo, la Mastruobuono andrà ad affiancare la presidente, Serena Melogli (figlia dell’ex sindaco di Isernia ndr) e Claudio Pian, in qualità di amministratore delegato.

Le nomine del CdA si riferiscono al periodo compreso tra il 2019 e il 2021, ovvero fino all’approvazione del bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre del 2021.

 

 

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close