CB e dintorniCittà

Tra diritti e raccolta fondi: tutto pronto per il Molise Pride. Mancano solo 800 euro per raggiungere l’obiettivo

Intanto arriva l’aperitivo a sostegno dell’amore arcobaleno

Tornato alla ribalta con lo spot della Coca Cola, le note della canzone ‘Come Prima’ di Tony Dallara apriranno il secondo Molise Pride, in programma il prossimo 27 luglio a Campobasso. Sostenere la causa promossa dall’Arcigay Molise è, tuttavia, ancora possibile.

Sono, infatti, ancora aperte le donazioni per la manifestazione che tornerà a riportare i colori dell’amore arcobaleno tra le strade della città capoluogo.

A 15 giorni dal Pride la cifra raccolta sulla piattaforma di crowdfunding ammonta a 2.666 euro. All’appello mancano poco più di 800euro. Cifra quest’ultima, necessaria per arrivare a raggiungere l’obiettivo che gli organizzatori si erano prefissati: 3.500 euro.

Ecco perché, sempre a sostegno dell’iniziativa, il 19 luglio e sempre a Campobasso, andrà in scena l’AperiPride. Parte del ricavato dell’incontro, in programma alle 19.30 al Binario Uno, sarà finalizzato alla manifestazione.

In consolle, oltre a Charles Papa, anche Michele Durante, ex presidente del Consiglio comunale di Campobasso e tra i primi sostenitori del Molise Pride che, nel capoluogo, è in procinto di tornare dopo il successo dello scorso anno. In quell’occasione a fare da madrina dell’evento fu Vladimir Luxuria.

Tra gli ospiti dell’edizione di quest’anno dovrebbero, invece, esserci Pietro Turano, attore e protagonista della web serie Skam Italia, così come la drag queen Cristina Prenestina e il segretario generale di Arcigay Gabriele Piazzoni.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close