Fondazione Italiana Sommelier

Taglio del nastro per Bibenda. Enoteca, oleoteca, gastronomia, eventi, degustazioni e attività didattiche: a Campobasso apre la Galleria del Vino che fa Cultura

FOTO GINO CALABRESE – Taglio del nastro con tanto di sabrage (tecnica di apertura di una bottiglia con la sciabola ndr) per Bibenda Galleria del Vino in via Principe di Piemonte numero 131/A a Campobasso. In tanti ieri sera, martedì 24 luglio, non hanno voluto mancare all’inaugurazione dello spazio dedicato alla Cultura del vino.

Bollicine ed etichette (vino e olio) rigorosamente molisane abbinate al finger food proposto dalla chef Barbara Comune per suggellare un momento ricco di emozione e soddisfazione.

Un incontro più riservato per produttori e rappresentanti delle istituzioni si era tenuto già lunedì, 23 luglio, quando Dora Formato e Gabriele di Blasio, rispettivamente presidente e vice presidente della Fondazione Italiana Sommelier Molise, hanno illustrato a tutti i presenti le numerose attività promosse da Bibenda, che vanno dall’essere enoteca, oleoteca, gastronomia di qualità, area dedicata ad eventi e degustazioni, ma anche luogo ideale per lo studio.

Il nuovo locale del capoluogo, sarà, infatti anche lo spazio dedicato all’attività didattica e alla ricca offerta formativa della Fondazione Italiana Sommelier. Corsi di qualificazione professionale per Sommelier Olio e Sommelier Vino, così come iniziative per conoscere più da vicino il mondo dello champagne, dei formaggi, della birra, dei distillati, dei sigari e molto altro.

Da anni impegnati nella promozione della Cultura del Vino e unici molisani ad avere conseguito il Bibenda Executive Master, Dora e Gabriele hanno voluto rimarcare come questa iniziativa “non sia certo un punto di arrivo, ma il momento significativo per l’inizio di una nuova entusiasmante esperienza”.

Passione, studio, impegno, ma anche competenza e professionalità per continuare a essere al fianco dei Produttori di Vino e di Olio, per una valorizzazione efficace del Made in Italy, nonché di tutti coloro che vorranno conoscere da vicino un mondo ricco di innumerevoli sfaccettature.

A Dora e Gabriele sono andati gli auguri di numerosi produttori, non solo molisani, presenti lo scorso lunedì che hanno preso parte all’incontro, nonché quelli del sindaco di Campobasso, Antonio Battista, del vice sindaco, Bibiana Chierchia, del presidente del Consiglio, Michele Durante, dell’assessore alla Cultura, Lidia De Benedittis, dell’assessore Attività Produttive, Salvatore Colagiovanni, dell’assessore allo Sport, Maria Pina Rubino, del consigliere comunale, Gianluca Maroncelli; nonché del vice presidente del Consiglio regionale, Gianluca Cefaratti e della consigliera di via IV Novembre, Aida Romagnuolo. A far giungere i loro saluti e i loro auguri anche il governatore della Regione, Donato Toma, e l’assessore regionale alla Cultura, Vincenzo Cotugno, impossibilitati a partecipare per impegni istituzionali.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close