Sociale

Regione Molise, lanciati due strumenti a sostegno delle Politiche giovanili e dei Servizi alla prima infanzia

20140802_125220
L’assessorato al Lavoro di via Toscana a Campobasso

MASSIMO DALLA TORRE

Risultano particolarmente interessanti i due strumenti a sostegno delle politiche giovanili e dei servizi alla prima infanzia messi in campo dalla Regione Molise. Il primo “Progetto PIGMeu – Piano Integrato Giovani Molise in Europa”; il secondo “Servizio Sezioni Primavera – Anno educativo 2014/2015”, adottati rispettivamente con D.G.R. n. 315 del 19/07/2014 e con Determinazione del Direttore Generale n. 327 del 28/07/2014.

Il progetto PIGMEu, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Settoriale di Apprendimento Permanente “LEONARDO DA VINCI” e promosso dalla Regione Molise – Assessorato alle Politiche per l’occupazione e formazione professionale con il coordinamento tecnico di Re:attiva – Regione Europa Attiva in partenariato con UnionCamere Molise, prevede 90 borse di mobilità per la realizzazione di tirocini formativi all’estero della durata di 13 settimane, da svolgersi presso le organizzazioni partner ospitanti di Spagna, Portogallo, Regno Unito, Malta e Francia. PIGMEu si rivolge a diplomati, laureati e giovani lavoratori diplomati o laureati residenti in Molise di età compresa tra i 18 e i 35 anni alla data di presentazione della candidatura, la quale dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 21 Agosto 2014 presso l’Assessorato alle Politiche per l’occupazione e formazione professionale in via Toscana 51 a Campobasso.

Il servizio primavera invece che è stato pubblicato sul BURM, consiste in un Avviso di chiamata a progetto per i Comuni molisani che intendano farsi finanziare iniziative educative con l’obiettivo di garantire servizi integrativi rivolti ai bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi e alle loro famiglie, con particolare attenzione alle donne che hanno difficoltà a conciliare il tempo lavorativo e/o di ricerca del lavoro con il tempo da dedicare alla cura del proprio bambino. A tal proposito, lunedì 4 agosto alle ore 9.30 presso l’Assessorato Lavoro, Formazione Professionale, Cultura è stato fissato un incontro in cui saranno forniti tutti i dettagli tecnico-operativi utili a presentare il maggior numero di progetti “Sezioni Primavera” per l’anno educativo 2014/2015.

Inoltre, sempre nello stesso ambito saranno illustrati i requisiti, le modalità di partecipazione e la modulistica riguardanti PIGMeu che si aggiunge ad altri strumenti come Garanzia Giovani, proprio a favore delle nuove generazioni. Strumenti che ci si augura possano arginare la desertificazione materiale che ogni anno registra uno svuotamento della nostra realtà che per la mancanza di opportunità è costretta a veder partire chi è considerato il futuro della regione; e questo sia il Molise che le nuove generazioni non lo meritano assolutamente.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close