CB e dintorniCronaca

Riccia, il ‘grazie’ dei sanitari del 118 a cittadini e amministratori. “Per l’accoglienza, la stima e l’affetto dimostrato”

Questa mattina a Riccia la riapertura della postazione del 118, a seguito della chiusura, avvenuta una settimana fa per garantire la sanificazione della struttura, dopo che un medico che aveva prestato servizio lì era risultato positivo.

Nel Comune dichiarato zona rossa lo scorso 18 marzo,  questa mattina l’amministrazione comunale ha voluto presiedere alla sua riapertura, sottolineando il prezioso lavoro svolto da tutto il personale, a cui sono andati i sentiti ringraziamenti da parte di tutta la popolazione, espressi dal primo cittadino.

Ringraziamenti a cui hanno, però, voluto rispondere gli operatori sanitari.

A nome della postazione, del SET 118 tutto e della sua dirigente, la dottoressa Adriana Ricciardi, è infatti giunto un sentito ‘grazie’ rivolto a tutta la popolazione, al sindaco, all’amministrazione tutta, nonchè al parroco “per l’accoglienza ricevuta, segno di stima e di affetto”.

“Lavorare con amore – hanno detto dal 118 di Riccia – in tutte le circostanze è la nostra missione e, se amore e stima circonda il nostro operare, l’abbraccio che ne risulterà non potrà che portare frutti migliori”.

Un grande abbraccio virtuale tra tutti coloro che stanno fronteggiando in prima linea l’emergenza e che rende tutti meno soli, mentre ognuno, a modo suo, combatte questo nemico invisibile chiamato Coronavirus.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close