Città

A Campobasso, in via Giambattista Vico, un nuovo parco a servizio della città. Il lavoro è frutto delle opere di urbanizzazione della ditta che ha costruito tre palazzi

Un parco alle porte della città. In via Giambattista Vico, all’uscita della Tangenziale, da alcuni giorni, la curiosità dei passanti è tanta. Accanto alla sede dell’assessorato all’Agricoltura della Regione Molise, il palazzo dell’Arsarp, ex Ersam, sta sorgendo un parco con alberi, palme, viali e aiuole. Laddove, da sempre, a memoria d’uomo, c’era uno spazio abbandonato, d’ora in poi ci sarà un parco a disposizione del quartiere.

Il lavoro è frutto delle opere di urbanizzazione dei palazzi sorti nella parte di via Giambattista Vico, che va dall’uscita della Tangenziale sino al Parco San Pietro.

La ditta che si è occupata dei lavori, oltre a costruire tre palazzi, si è occupata anche della riqualificazione di un’area, che funge da biglietto da visita per chi arriva in città.

Un parco di questi tempi, a Campobasso, che altro non può che render felici i residenti dell’area e tutti coloro che hanno a cuore le sorti di una città, per certi versi abbandonata da anni.

Si tratta di un’area, così come ricorda l’ex primo cittadino, Antonio Battista che, dopo un accordo con l’Unione Italiana Ciechi è stato intitolato a Braille.

All’interno – dice ancora l’ex sindaco e attuale consigliere comunale – passa un attraversamento protetto, concordato con l’impresa, che collega la stazione ferroviaria al terminal”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close