Città

Campobasso, l’inciviltà degli automobilisti: vetture parcheggiate davanti agli scivoli per diversamente abili, alle strisce pedonali e in doppia fila (guarda le foto)

Un'auto parcheggiata davanti a uno scivolo per diversamente abili
Un’auto parcheggiata davanti a uno scivolo per diversamente abili

CRISTINA SALVATORE

Via Duca d’Aosta a Campobasso. In questa strada che collega le più trafficate via Conte Rosso e via Conte Verde, il parcheggio selvaggio è diventato ormai malcostume abituale.

Le auto stazionano indisturbate, per ore, davanti alle rampe per disabili, impedendo a tutte quelle persone colpite da problematiche motorie invalidanti l’attraversamento e l’accesso ai marciapiedi, arrivando anche a minare la loro fondamentale indipendenza legata ad una mobilità in carrozzina.

Basta proseguire il giro dell’isolato a piedi per accorgersi che tale pratica incivile e irrispettosa del codice della strada, è diventata prassi ovunque nelle strade limitrofe poiché abbastanza lontane dal centro presidiato dalla Polizia Municipale. Oltre all’ostruzione degli attraversamenti per disabili, il parcheggio sulle strisce pedonali, e davanti ai cassonetti della spazzatura, è prassi consolidata e vizio diario.

Sarebbe opportuno ricordare a tutti gli automobilisti trasgressori, che assumere comportamenti irriguardosi e prepotenti non è solo segno di una profonda mancanza di sensibilità, ma anche di scarso rispetto delle norme giuridiche, del codice civile e del codice della strada, arrivando anche a ledere un principio fondamentale tutelato dalla Costituzione: la libertà della persona.

Le fotografie scattate nella zona tra via Duca D’Aosta, via Conte Rosso, via Conte Verde e via Principe di Piemonte questa mattina, mercoledì 12 ottobre 2016

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close