CittàComune

Centro prelievi via Toscana, la questione approda in Consiglio. Gravina: “Il servizio riprenderà a settembre. A lavoro per garantire i prelievi nelle farmacie comunali”

È arrivata questa mattina, lunedì 29 luglio, in Consiglio comunalea Campobasso l’interpellanza relativa alla chiusura del Centro prelievi del Distretto socio sanitario di via Toscana, che ha avuto come primo firmatario l’ex sindaco Antonio Battista. Proprio quest’ultimo ha voluto chiedere spiegazioni in merito all’attuale primo cittadino.

In realtà il centro prelievi non è stato proprio chiuso. Nello stabile di via Toscana, infatti, è stata sospesa solo la possibilità di effettuare i prelievi. Quest’ultimi, dallo scorso 1° aprile, possono essere effettuati nella sede Asrem di via Ugo Petrella e di via Gramsci, perché è andata in pensione un’infermiera che lavoravanella struttura del quartiere San Giovanni.

Tuttavia, nella medesima sede avvengono ora tutte le vaccinazioni. Comprese quelle che prima potevano essere effettuate in via Gramsci.

In via Toscana però le attività relative ai prelievi dovrebbero riprendere a partire dal prossimo mese di settembre. Ad affermarlo è lo stesso sindaco, Roberto Gravina, nel corso dell’Assise civica, in risposta all’interpellanza del centrosinistra.

“Dopo aver prontamente interpellato l’Asrem e contattato il suo direttore, – ha dichiarato il primo cittadino – ho ottenuto informazioni dettagliate sulla situazione attuale del servizio in via Toscana. Dove, l’accorpamento del centro vaccinazioni, a detta dell’Asrem, ha riscontrato il gradimento delle famiglie”.

”I prelievi che vengono effettuati nel centro di via Toscana, dai dati forniti dall’Asrem – ha detto ancora Gravina – si attestano, invece, su una media di 20 al giorno”.

Sempre il primo cittadino ha, inoltre, fatto sapere come l’amministrazione di Palazzo San Giorgio stia sondando la possibilità, in accordo con il personale delle farmacie comunali presenti nella zona, di offrire il servizio di prelievo in quelle strutture”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close