ComunePoliticaVideo

Il Movimento 5 Stelle verso le Amministrative. Cretella apre ai civici: “Necessario in vista di una lotta impari contro chi correrà con dieci liste”

Il Movimento 5 Stelle a Campobasso ha iniziato gli incontri con i propri attivisti per scrivere il programma, in vista della campagna elettorale per le elezioni del 26 maggio 2019.

“Un lavoro avviato da mesi e intensificatosi nelle ultime settimane con una serie di incontri tematici, partendo dalla bozza di programma di cinque anni, che punta su cinque macroaree. Ognuna viene approfondita durante gli incontri. Stiamo cercando di avvicinare persone nuove, a prescindere dall’interesse o meno dalla possibile candidatura”, ha spiegato il consigliere comunale Simone Cretella ai microfoni di CBlive.

Cretella apre alla possibilità che, in questa tornata elettorale, la lista dei pentastellati possa correre in coalizione, così come avviene per il centrodestra e il centrosinistra. “Sulle liste civiche in appoggio al Movimento 5 Stelle c’è un atto un vivace dibattito – ha affermato Cretella Il problema, comunque, nasce a monte, perché quando il sistema elettorale consente le grandi ammucchiate la lotta diventa impari e non si realizza il concetto di democrazia. Noi siamo per un sistema che preveda che per ogni candidato sindaco ci sia una sola lista a supporto, in modo che anche il voto amministrativo possa assumere una rilevanza politica”.

“Il Movimento sta correndo ai ripari e sta aprendo a questa possibilità – ha incalzato CretellaE noi del gruppo siamo favorevoli alle liste civiche a supporto, da valutare e vagliare caso per caso. Entro fine marzo sarà pronta la lista del Movimento 5 Stelle e, da quel momento, avremo un mese di tempo, chiedendo anche il parere degli attivisti tramite la piattaforma Rousseau, per far diventare Campobasso una città sperimentale per testare questo modello. Qualora ciò fosse possibile, valuteremo le eventuali proposte in maniera molto selettiva, perché la coerenza programmatica deve essere alla base”.

Sul candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, la scelta dovrebbe ricadere su Roberto Gravina, già a capo della lista cinque anni fa, o Simone Cretella, anche se quest’ultimo sul tema non si sbilancia e precisa come “per il momento non si sia identificata ancora la figura del candidato sindaco”, senza escludere “che si possa presentare un nuovo attivista che abbia questa velleità”.

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker