Cronaca

Fermato il corriere della droga tra Napoli e Campobasso: in tasca 107 dosi pronte per la vendita

Si andava a rifornire a Napoli per poi smerciare la droga nel capoluogo molisano. Non potrà più fare ritorno a Campobasso il 22enne originario di Caserta che, ieri sera, è stato fermato dalla Polizia Ferroviaria e per il quale la Questura ha emesso il foglio di via obbligatorio.

Il giovane sceso dal treno regionale proveniente da Napoli aveva addosso 50 grammi di cocaina già suddivisi in 107 dosi pronte per la vendita. Droga che al giovane sarebbe fruttata un bel gruzzoletto e che, invece, non è mai arrivata a destinazione.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!