Cronaca

In viaggio sul treno con la droga da Napoli. Ventiduenne nigeriano del centro di accoglienza ‘Nero a Metà’ arrestato a Campobasso

Un nigeriano di 22 anni, sceso dal treno proveniente da Napoli alla stazione ferroviaria di Campobasso, è stato arrestato e trasferito nel carcere di Campobasso, a disposizione del magistrato, perché sorpreso con 250 di grammi di hashish/marijuana.

Il nigeriano, alla vista degli agenti della Polizia Ferroviaria di Campobasso, ha cercato di allontanarsi frettolosamente. Dalla verifica del contenuto dello zaino gli agenti hanno rinvenuto un involucro, avvolto da cellophane, con la sostanza stupefacente.

Una perquisizione domiciliare, con la collaborazione della Squadra Mobile del capoluogo, è stata effettuata anche al centro di accoglienza ‘Nero a Metà’. Nella stanza del ventiduenne sono stati trovati due bilancini di precisione.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close