Cronaca

Assembramenti davanti ai bar, due esercizi commerciali diffidati ad attenersi alle norme anti-Covid

Nell’ambito del rafforzamento dei servizi disposti dal Questore di Campobasso e finalizzati alla verifica del rispetto da parte della cittadinanza delle disposizioni stabilite per il contrasto alla diffusione del Covid-19, tenendo conto anche della riapertura prevista dal 18 maggio in osservanza al DPCM del 17 maggio 2020 e all’ordinanza numero 31 della Regione Molise, due esercizi commerciali del capoluogo sono stati diffidati ad attenersi alle disposizioni di legge e al rispetto delle linee guida per il settore ristorazione, in particolare per quanto concerne il divieto di assembramento dei clienti.
Nei prossimi giorni, d’intesa con il Prefetto di Campobasso, saranno ricevuti i rappresentanti delle associazioni di categoria al fine di trovare soluzioni condivise sul rispetto delle linee guida e in un’ottica di collaborazione con i gestori.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close