Cronaca

Campobasso, detenuto psichiatrico prende a morsi quattro agenti di Polizia Penitenziaria

Un detenuto psichiatrico nigeriano, nel carcere di Campobasso, ha preso a morsi quattro agenti di Polizia Penitenziaria. 

Ad avere la peggio, uno dei quattro agenti, a cui sarebbe stato staccato un pezzo di orecchio. 

Lo stesso detenuto, già nei giorni scorsi, si era reso protagonista di altre due aggressioni, sempre nei confronti di altrettanti poliziotti penitenziari.

“Questo episodio riapre il tempo più volte sottolineato, dalla nostra sigla sindacale, dei detenuti psichiatrici abbandonati nelle carceri italiane”, sottolinea il segretario regionale del Sindacato Polizia Penitenziaria, Aldo Di Giacomo.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close